Appeso in camera. Ormai mi hai incastrato. “Mi fai un espresso doppio, corretto per favore”. Cinque del mattino, questa è scema. Non ho mai capito se il libro l’hai lasciato lì apposta o se veramente te ne sei dimenticata. Ad ogni modo, ci ho messo poco a ritrovarti. E menomale che ti ho ripescato, in tutti i sensi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Post e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...